Eurasier

Vigore, calma e affettuosità

Questo cane è stato creato verso il 1950 su incitamento del professor Konrad Lorenz. E’ frutto dell’incrocio tra il Chow Chow e il Wolfspitz e successivamente con il Samoiedo. Nel 1973 la razza è stata riconosciuta dalla F.C.I. Il paese d’origine di questa razza è la Germania e il nome originale è Wolf-Chow. Molto vigoroso,e' dotato di un ottimo carattere,socievole,calmo,equilibrato,poco rumoroso. Dimostra un notevole attaccamento verso i suoi padroni,e' docile con i bambini. Benche' riservato nei confronti degli estranei,non attacca mai. E' un guardiano attento:l'educazione,per quanto dolce, dovra' essere comunque rigorosa. In citta',sono indispensabili uscite quotidiane. Detesta rimanere solo e legato. E' molto pulito,sara' quindi effettuata una spazzolatura regolare.

Tibetan Terrier

Devozione, lealtà e un pizzico di malizia

Trattasi di una razza antichissima, della quale si è certi dell’esistenza da oltre 2000 anni. La leggenda racconta che lo sviluppo della razza avvenne nella Valle Perduta, valle tibetana vicina alla città di Lhasa, che acquisì questo nome in quanto venne isolata da un violento terremoto che ne blocco’ tutte le vie di accesso. Il tibetan era il fedele compagno dei monaci tibetani, dai quali veniva esclusivamente regalato ai visitatori come simbolo di "buon auspicio" per il viaggio di ritorno. Per questo fu soprannominato “The Holy Dog” – “il portafortuna vivente”. Fu un cane estremamente amato e rispettato dal popolo tibetano, che lo considerava parte integrante della famiglia. La razza si sviluppo’ in Europa per merito della D.ssa Agnes Greig, medico inglese, che durante un viaggio in India ricevette in dono da una paziente tibetana, una femmina di nome Bunti. Incantata dalla razza, contatto’ il segretario del Kennel Klub Indiano che l’aiuto’ nell’iscrizione di questo cane sotto la categoria Lhasa-Terrier, come venivano chiamati i Lhasa-Apso all’epoca. Ben presto si pote’ constatare che si trattava di due razze diverse, così la D.ssa Greig compro’ un maschio e provo’ ad incrociarlo con Bunti. Insieme a Mr. Medley pote’ valutare dopo la nascita dei cuccioli, che si trattava di razza pura, così nel 1920 il Kennel Klub Indiano riconobbe la razza, denominandola “Tibetan Terrier”, probabilmente in quanto la taglia di questi cani era molto simile alle taglie dei Terrier. La D.ssa Greig diede inizio quindi all'allevamento del Tibetan Terrier in Inghilterra sotto l'affisso "Lamleh". Ben presto una seconda linea di sangue nacque in Inghilterra. I cani Lunville, affisso di proprieta’ di John e Constance Downey, persone conosciute della cinofilia inglese dell’epoca. Il loro primo cane fu un trovatello, successivamente riconosciuto tibetan terrier, di nome Trojan Kynos. Successivamente acquistarono una femmina oro figlia di padre Lamleh e di madre sconosciuta, che insieme a Trojan Kynos, diede inizio alla linea Lunville. I cani Lunville ebbero un grande successo sui ring inglesi, grazie anche alla maggiore cura che i Signori Downey mettevano nella toelettatura e presentazione dei propri cani. Nel 1956 Mrs. Alice Murphy importo’ il primo Tibetan Terrier Lamleh (affisso di Mrs. Greig) in Virginia, direttamente dall’Inghilterra. Mrs. Murphy allevo’ con l’affisso Kalai fino alla sua morte, nel 1976. Grazie ad Alice Murphy il tibetan ebbe un ampio sviluppo anche in America. A lei si deve pure la nascita del famoso Tibetan Terrier Club of America.

Servizi

Rapidità, Efficienza e Serietà

Toelettatura

Presso il Centro Cinofilo Cà Comarina è in funzione un salone di toelettatura per cani dove si effettuano: -lavaggio normale o medicato, -asciugatura rapida con phon silenziato - trattamenti antiparassitari, - taglio del pelo secondo standard di razza e indicazioni del proprietario, - preparazione ad esposizioni

Addestramento

Presso la struttura è attivo un programma di addestramento cani con l'utilizzo di metodi gentili e lezioni individuali per: -corsi di educazione di base per i cuccioli fino all'anno di età, -corsi di educazione avanzata per cani adulti con problemi specifici, -corsi per il rilascio del patentino per cani ritenuti pericolosi, -corsi di mobility per far correre e divertire i cani insieme ai padroni -corsi di clicker-training -corsi di Rally-Obedience -consulenza pre-adozione -collaborazione con addestratori Pet Therapy Un cane addestrato diventa un amico fedele e sereno e non crea problemi e le ore di addestramento verranno ricordate come momenti di gioco trascorsi con il proprio animale.

Consulenza e Patentini

Consulenza per l'acquisto di cuccioli di razza con consigli sulla genealogia, sulle certificazioni e sulle pratiche ENCI necessarie. Rilascio del patentino per cani ritenuti potenzialmente pericolosi dal Medico Veterinario delle ASL, consigli per la gestione del cane e avvio di un programma mirato di addestramento del cane in collaborazione con istruttore abilitato.